I l    B e n d i n g
Come Bending si intende la piegatura delle ance dell'armonica per permettere di ottenere i semitoni che in un armonica diatonica non sono presenti in modo naturale, ti consente perci di abbassare la nota di un semitono o di un tono, fino ad arrivare a volte ad un tono e mezzo. In un certo senso si altera il normale movimento delle ance. Qui sotto riportata una tabella che indica i fori che si possono piegare e le rispettive note che si ottengono una volta piegate (bending). L'esempio della tabella con un armonica in DO (C).
Le note appena sopra e sotto i numeri, che corrispondono ai fori dell'armonica, sono le note naturali, mentre le altre note, riportate in rosso, sono quelle dove il bending possibile. Si noti che non possibile ottenere in bending dai fori 5 e 7 (si pu modificare leggermente il suono ma non un bending reale). Si pu notare che possibile piegare le note aspirate solo dai fori dal 1 al 6 mentre dai fori dal 7 al 10 possibile solo in bending soffiato.
1 Tono                  

Bb

1/2 Tono               Eb Gb B
Soffiato C E G C E G C E G C
Foro 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Aspirato D G B D F A B D F A

1/2 Tono

Db Gb Bb Db  

Ab

       
1 Tono   F A              
1 Tono 1/2     Ab              
 
 
 
 
 
 
 
.